La community

Google Gruppi
Iscriviti a La community di Cambia vita in sette giorni
Email:
Visita questo gruppo

15 aprile 2008

Ancora sul Cambiamento: Create nuove sensazioni piacevoli

Capita di dimenticarsi come sia facile e veloce modificare uno stato d'animo e creare una sensazione di piacevolezza, in un contesto che invece ci suscita nervosismo e contrarietà.

Un esempio? Imbottigliati nel traffico, con l'idea antipatica di stare perdendo tempo. Basta un attimo. E far posto ad un nuovo pensiero: "ho del tempo per me, solo per me" e rilassarsi.

Lo dico per esperienza personale. Gli effetti sono immediati, e poi perdurano nel tempo. In questo brano ripreso da Il tempo per cambiare di Richard Bandler ci sono alcuni suggerimenti preziosi e utilissimi. Forse, talvolta anche banali. Ma sono proprio le piccole cose e la semplicità di approccio che generano cambiamento e benessere.

Buona lettura. E quando li avrai messi in pratica, condividi la tua esperienza lasciando un commento. Sarà di ispirazione per altri che come te vogliono cambiare la propria vita.


Create nuove sensazioni piacevoli e decidete quando provarle
. Trovatevi un partner. Create una sensazione gradevole che sia completamente nuova, una a caso, una sensazione mai provata. Scegliete una delle tante submodalità. Poi, una delle tante posizioni nel vostro corpo. Cominciate da un punto qualsiasi, lavorate in una direzione qualsiasi finché non ottenete una sensazione corporea completamente piacevole. Lasciate che il vostro corpo intero vada in iperestesia. Poi, prendete delle decisioni. “Quando vogliamo sentirci in questo modo?”

C’è chi si deprime non appena arriva sulla soglia di casa. Può darsi che non ne sappia la ragione. Forse viene tormentato dalla moglie. Più lo tormenta, più lui si deprime. Se invece questi tormenti lo inducessero a rivolgersi a lei con una nuova luce negli occhi e lo emozionassero in un modo completamente nuovo, scommetto che lei lo lascerebbe più tranquillo e che la sua vita sarebbe migliore.

Rimanete imbottigliati, forse sull’autostrada. La vostra pressione sanguigna sale alle stelle. D’ora in poi, provate a mettervi comodi e a dirvi: “Almeno, ho più tempo per me stesso.” Rilassatevi e cominciate a sognare ad occhi aperti. Qualcuno strombazzerà per ricordarvi che è ora di ripartire. Con me funziona ogni volta.

Abbiamo dei modi di creare per voi ogni tipo di sensazioni positive. La maggior parte delle persone non si avvicinano neanche ad avere cinestesicamente, visivamente, o auditivamente, un mondo interiore così ricco come sarebbe ampiamente possibile. E più è ricco il mondo interiore, più è ricco quello esterno.

Sono sicuro che Mozart non aveva vocine stridule nella sua testa che lo tormentavano dicendo: “Non ti eserciti mai al piano. Questa canzone fa schifo!”, oppure immagini sfuocate degli strumenti dell’orchestra, con suoni metallici, sensazioni tremolanti e fastidiose nello stomaco e roba del genere.

Le persone che vivono la vita più pienamente si realizzano dal loro interno.


2 commenti:

Raffaele Ciruolo ha detto...

Confermo, per esperienza personale, la straordinaria efficacia di questo
metodo: provare per credere!

newsonline ha detto...

ciao Raffaele,
grazie del commento e soprattutto della conferma.

A volte basta veramente poco per trasformare positivamente il nostro stato d'animo! E sono felice di poter fare la mia parte nel ricordarlo.

Anna

Google